LIBRI – Il bello, il buono, il vero

OggiScienza

SID-240-Changeux-S-800x800CULTURA – Nel 2000 il filosofo John Searle ha dichiarato che è arrivato il momento di studiare la coscienza come fosse un qualsiasi altro fenomeno biologico. Ma quali possono essere i correlati biologici della coscienza?

Negli ultimi trent’anni il dibattito intorno ai campi delle neuroscienze ha assistito a un’evoluzione mai vista prima, fino a includere autentiche neuroscienze della coscienza all’interno degli studi neurobiologici. Fino a qualche decennio fa, infatti, era impensabile accostare il termine coscienza alle ricerche in ambito scientifico senza destare il biasimo degli illustri colleghi e al contempo senza servire su un piatto d’argento ai filosofi della scienza ma non solo, la possibilità di alimentare le loro argomentazioni antiriduzioniste

View original post 258 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...