Meno famiglie povere in Italia nel 2017. Ma più donne povere

La “buona notizia” che emerge dall’ultima indagine Eu-Silc di Istat è che un minuscolo passo nella direzione di ridurre il gap fra i più ricchi e i più poveri in realtà sia stato fatto, nel 2017. La percentuale di famiglie a rischio di povertà ed esclusione sociale e quello delle famiglie in grave deprivazione materiale … Continua a leggere Meno famiglie povere in Italia nel 2017. Ma più donne povere

Annunci

Crescono le startup femminili in Italia. La nostra fotografia

Sono 1273 le startup iscritte al registro delle imprese a maggioranza femminile in Italia: corrispondono al 13% del totale. Abbiamo deciso di andare a vedere chi sono le nuove imprenditrici d’Italia, convinti che sia da qui che dobbiamo partire per capire come stimolare sempre più donne ad aprire imprese in Italia o a imporsi ai … Continua a leggere Crescono le startup femminili in Italia. La nostra fotografia

Sempre meno infermieri e operatori sanitari: tutti i dati regione per regione

Dal 2010 al 2016 abbiamo assistito a una contrazione del personale dipendente sanitario, fra medici, infermieri e operatori sanitari. Secondo elaborazioni presentate nel rapporto OASI 2018 su dati della Ragioneria Generale dello Stato, fatto 100 il numero di dipendenti per ciascuna categoria nel 2010, sei anni dopo i medici assunti sono 94, gli operatori sanitari … Continua a leggere Sempre meno infermieri e operatori sanitari: tutti i dati regione per regione

Gli italiani invecchiano ma le risorse per la loro cura non aumentano

Gli italiani invecchiano, ma le risorse per la loro cura non aumentano, e spesso le famiglie devono rivolgersi altrove, al di fuori del pubblico. Solo un anziano non autosufficiente su tre è attualmente preso in carico dai servizi, sanitari o sociali, così come un terzo delle persone in disabilità dai 15 ai 64 anni. E … Continua a leggere Gli italiani invecchiano ma le risorse per la loro cura non aumentano