Tag

, , ,

Reblogged from Wired Italia

I dati Istat parlano chiaro: il nostro è un paese fortementedisomogeneo dal punto di vista delle infrastrutture per la mobilitàsostenibile, prime fra tutte le piste ciclabili, dove la distanza nord-sud si coglie a colpo d’occhio.

Anche se comprensivamente dal 2008 a oggi i km di piste ciclabilidei capoluoghi di provincia italiani sono passati da 13,6 a quasi 19 km su 100 km2 di superficie comunale, in molte province del sud infatti, tutto questo è ancora un miraggio

Le prime 10 città d’Italia per km di piste ciclabili nel 2013 sono tutte nel nord Italia, e anche fra le successive 10 fra le città sotto il Po troviamo solo Firenze.
Certo, è importante tenere in considerazione anche l’orografia del territorio e la struttura dei centri abitati, che non sempre permettono di utilizzare agevolmente la bicicletta, ma fatti salvi alcuni casi particolari, possiamo dire che è in particolare il nord-est a pedalare di più e soprattutto in condizioni migliori. In testa Padova, con 174,1 km per 100 km2 di superficie comunale, seguono Torino, Brescia, Modena, Mantova, Pordenone, Treviso, Bergamo e Bolzano.

Read More

Annunci