Tag

, , , ,

OggiScienza

Sperm-egg SCOPERTE – Il grande mistero della fecondazione sembra aver trovato un’importante risposta. Alcuni ricercatori del Wellcome Trust Sanger Institute hanno infatti scoperto il meccanismo secondo cui gli ovuli e gli spermatozoi dei mammiferi si “riconoscono” e si fecondano vicendevolmente.

Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Nature, Il merito è di un particolare recettore presente sulla superficie dell’ovulo, che i ricercatori hanno chiamato Juno, come Giunone, la regina degli dei e protettrice dei matrimoni.

La ricerca della chiave della fertilità era cominciata nel 2005, quando un team di scienziati giapponesi aveva individuato una speciale proteina presente all’interno dello sperma, che fa sì che gli spermatozoi riconoscano la presenza di un ovulo da fecondare. Questa speciale proteina fu chiamata Izumo, in onore della divinità giapponese della fertilità. Ebbene, Juno si è rivelata essere proprio la “compagna” di Izumo, il recettore che permette alla proteina Izumo di riconoscere l’ovulo. Insomma, come nel miglior…

View original post 188 altre parole

Annunci