Tag

, , , , ,

OggiScienza

Carpenter_portrait_of_Ada_Lovelace_-_detailCULTURA – “Incantatrice dei numeri, dimentichi questo mondo e tutti i suoi guai e se è possibile, con tutti i suoi numerosissimi ciarlatani perché ogni cosa ha una breve durata”. Così il celebre matematico Charles Babbage scriveva ad Ada Lovelace (1815-1852), nata Augusta Ada Byron, di cui oggi si ricorda l’enorme contributo scientifico nel campo della matematica. Il 15 ottobre 2013 è stato infatti ribattezzato “Ada Lovelace Day”, una giornata dedicata alla memoria della matematica inglese e con lei di tutte le donne che nei secoli hanno dato un contributo significativo alla scienza e alla tecnologia. Il settore in cui la giovane Ada si distinse è quella che oggi definiamo “informatica teorica”, anche se al tempo della Lovelace questa disciplina era lungi dall’essere elaborata così come la intendiamo oggi. Il nome di Ada è infatti legato essenzialmente alla cosiddetta “analytical engine”, che noi traduciamo con “macchina analitica”, un primo prototipo…

View original post 669 altre parole

Annunci