Tag

, , ,

OggiScienza

Tractors_in_Potato_FieldCRONACA – Una sensibilità sempre più elevata riguardo alla questione degli sprechi alimentari, sia da parte del singolo consumatore che della grande distribuzione, ma ancora troppi atteggiamenti pratici disattenti che impediscono di risolvere una volta per tutte l’annoso problema. Questo in breve è ciò che è emerso stamane presso l’X-perience Lab dell’Università Bocconi a Milano, che ha ospitato l’evento Ridurre lo spreco alimentare: una ricetta per salvare il pianetanell’ambito dell’iniziativa WWF One Planet Food. In questa occasione è stato presentato il nuovo rapporto WWF sull’impatto ambientale degli sprechi alimentari in Italia, che fa il punto su quante risorse vengono sprecate ogni anno per produrre del cibo che poi non viene consumato.

L’evento ha visto il susseguirsi di due momenti: il primo in cui sono stati illustrati i risultati più significativi presenti nel dossier, attraverso l’esposizione dei nuovi dati sui comportamenti e sulle abitudini degli italiani e…

View original post 749 altre parole

Annunci