Tag

, , ,

Reblogged from PJ Magazine

Creata da due ex dipendenti Google, Secret promette ai suoi utenti di condividere messaggi con i propri contatti con una libertà mai avuta prima. Come? Attraverso il più completo anonimato.

Forse molti ricorderanno il film francese «Emotivi anonimi» uscito nelle sale nel 2010, i cui protagonisti, una cioccolataia e il padrone della cioccolateria dove lei lavora, afflitti da un’ inguaribile timidezza nell’approcciarsi agli altri si ritrovano a frequentare un gruppo di sostegno chiamato appunto «emotivi anonimi». Bene, oggi per i più timidi , specie in questioni di cuore, è nata Secret,una app che permette di postare messaggi in completo anonimato e che pare interessare molto il colosso blu di Zuckerberg.

Secret funziona così: una volta scaricata la app sul proprio smartphone – è disponibile sia per iPhone, che per chi usa il sistema operativo Android – Secret permette di connettersi con i nostri contatti, ma al tempo stesso tutti i post che si condividono rimangono anonimi. Niente foto profilo e nessun segno di riconoscimento, solo la possibilità di inviare messaggi anonimi a chi si desidera, sostanzialmente senza metterci la faccia.

«Share with your friends, secretly. Speak freely»

Read more

Annunci