Scoperto il più grande dinosauro del mondo

Clicca qui per vedere direttamente la timeline interattiva.

OggiScienza

1280px-Palais_de_la_Decouverte_Tyrannosaurus_rex_p1050042

SCOPERTE – 77 tonnellate di peso per 40 metri di lunghezza e 20 di altezza: ecco il più maestoso dei dinosauri mai rinvenuto. La scoperta è avvenuta nella Patagonia Argentina e secondo i ricercatori del Museo ‘Egidio Feruglio’ di Trelew che hanno condotto lo scavo, si potrebbe trattare dell’animale più grande mai vissuto sulla Terra. In realtà gli esemplari rinvenuti sono stati 7 per un totale di 150 ossa.

Una timeline per ripercorrere gli eventi principali che hanno segnato l’inizio delle scoperte legate al mondo dei dinosauri.

Crediti immagine: David Monniaux, Wikimedia Commons

View original post

Alcol e droghe: nella preistoria servivano per comunicare

Reblogged from PJ Magazine

Poco dopo la metà del XIX secolo, per Charles Baudelaire la droga nel suo tempo apparteneva “alla classe delle gioie solitarie”, fatta “per i miserabili oziosi”.

Un modo dunque per estraniarsi dalla realtà, godere edonisticamente dei viaggi che essa è in grado, nel migliore dei casi, di regalare.

Sembra però che a differenza dell’uomo moderno e poi contemporaneo, i popoli preistorici che abitavano la regione europea millenni prima di Baudelaire, facessero anch’essi uso di droghe, ma non semplicemente per il loro piacere edonistico. Alcol e droghe vegetali, come papaveri da oppio e funghi allucinogeni andò di pari passo con il sistema di credenze e rituali di sepoltura sacri di molte società del passato, in particolare per favorire la comunicazione tra mondo terreno e universo spirituale. Questo è quello che emerge da uno studio condotto daElisa Guerra Doce, una ricercatrice di stanza all’ Universidad de Valladolid, in Spagna, sul Journal of Archaeological Method and Theory.

Read More