LIBRI – Cinquemila anni di effetto placebo

OggiScienza

CULTURA – Di non meglio precisato “placebo” parliamo tutti. Lo tiriamo in ballo quando discutiamo di medicine alternative, di studi clinici, di esperienze più o meno gratificanti con la classe medica e ospedaliera. L’idea che si veicola solitamente è quella di un qualche effetto che sarebbe indipendente dall’azione specifica di un farmaco e assolutamente dovuto all’inganno della persona a cui lo si vuole sottoporre, che si tradurrebbe in una diminuzione di un qualche sintomo o addirittura nella guarigione da una malattia. In realtà questa definizione è quanto di più inesatto e incompleto possiamo avere in testa. L’effetto placebo ha molte caratteristiche e racchiude in sé moltissime domande, alcune di esse ancora aperte. Questioni che Giorgio Dobrilla, noto gastroenterologo di fama internazionale, nel suo ultimo libro Cinquemila anni di effetto placebo (EDRA, 2017) si propone di vagliare una a una, facendo chiarezza su ogni aspetto di questo tanto citato

View original post 749 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...