Tag

, , , , ,

OggiScienza

Le donne che hanno avuto un tumore al seno non sembrano correre il rischio di una recidiva in caso di gravidanza dopo le cure. Crediti immagine: David J Laporte, Flickr

SALUTE – Per troppo tempo le donne che ricevevano una diagnosi di cancro alla mammella hanno sentito che oltre a quel peso da affrontare ce ne era anche un altro: la negata possibilità di diventare mamme dopo la malattia. Nel 2013 la svolta: uno studio internazionale a cui ha partecipato anche l’Italia e pubblicato sul Journal of Clinical Oncology, per la prima volta ha studiato un campione di 333 donne malate – quindi cospicuo – che avevano sostenuto una maternità dopo la fine delle cure, mettendo nero su bianco che non vi è nessuna controindicazione nel diventare mamme dopo la malattia per un eventuale rischio di recidiva a 5 anni dall’inizio dai trattamenti.

La maternità non rende le donne…

View original post 506 altre parole

Annunci