Tag

,

OggiScienza

Il libro Io, trafficante di virus ricostruisce la vicenda giudiziaria della scienziata Ilaria Capua, rinviata a giudizio e poi prosciolta per vari reati, tra cui quello di procurata epidemia.

CULTURA – Il libro di Ilaria Capua si legge tutto d’un fiato: non è un saggio, né un lungo articolo di un blog dove si mettono in fila tutti i punti di puzzle stile Perry Mason. Il nuovo libro di Ilaria Capua Io, trafficante di virus (Rizzoli) è un romanzo, e anche di quelli avvincenti perché scritto in modo molto fluido, dove i vari “destini”, quello lavorativo, quello personale di donna e madre, e quello di cittadina italiana, si intrecciano in una delle pagine giudiziarie italiane più vergognose della nostra storia recente.

Leggendo il libro viene da pensare a quello che Rossana Rossanda scrisse a proposito di “Cronaca di una morte annunciata” di Gabriel Garcia Marquez: “Questo non è il dramma…

View original post 682 altre parole

Annunci