Reblogged from StartupItalia

Realizzare delle protesi dentarie per la chirurgia con materiali innovativi e su misura: questa la missione di Sintac, una piccola azienda italiana con sede a Padova, diventata in pochi anni leader del settore biomedicale. Anche grazie anche alla collaborazione con importanti Università italiane e straniere, che ha portato le scorse settimane al primo trapianto di mandibola con protesi stampata proprio in3D, ed effettuato da medici dell’Azienda Ospedaliera di Padova.

Una tecnologia che riduce sensibilmente il rischio di rigetto nel paziente e che – essendo la protesi costruita in maniera simmetrica sulla base di un calco effettuato a partire dal volto del paziente stesso – migliora esteticamente il risultato dell’operazione e i tempi di riabilitazione. I materiali innovativi utilizzati per la stampa 3D sono pensati inoltre per diminuire il rischio di rottura della protesi una volta impiantata, e risultano più leggeri rispetto a quelle tradizionali.

Read More

Annunci