Tag

Reblogged from StartupItalia

Un abitante della Terra su 7 avrebbe oggi problemi di udito, e non si tratta principalmente di anziani come potremmo facilmente immaginare, ma per lo più di giovani dai 12 ai 35 anni. Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità 1,1 miliardi di ragazzi ascolta quotidianamente musica a livelli troppo elevati, mettendo a rischio la salute delle proprie vie uditive, e 43 milioni sarebbero quelli che già vivono con una forma di disabilità. La perdita dell’udito è causata da due fattori: il volume misurato in decibel e la durata dell’esposizione. Chiunque ascolta l’audio sopra i 85db per lunghi periodi è considerato ad alto rischio.

Read More

Annunci