OggiScienza

194024495_26145426df_z
APPROFONDIMENTO – Ogni anno in Italia abbiamo circa 3500 nuovi casi di carcinoma alla cervice uterina, e 1500 morti per la stessa ragione. Questo nonostante esista la possibilità di vaccinarsi contro la causa di questa forma tumorale, il cosiddetto papillomavirus (HPV). Sì, si può giustamente parlare di causa nel caso del cancro alla cervice sebbene questa parola non sia quasi mai utilizzata quando si parla di cancro, perché l’HVP è la causa del cancro all’utero. Non tutte le persone che contraggono il papilloma sviluppano il tumore, ma tutte le donne malate di cancro alla cervice lo sono in ragione della presenza del virus.
Esiste il vaccino dunque (ne avevamo parlato qui), ma nonostante questo si continua a morire di questa malattia, anche fra le donne più giovani. La ragione è, come spesso accade nel caso dei vaccini, una serie di convinzioni poco chiare e talvolta poco scientifiche, come quella…

View original post 697 altre parole

Annunci