OggiScienza

1200px-Classic_Invasive_Lobular_Carcinoma_of_the_Breast_(6813147194)RICERCA – I meccanismi di formazione di metastasi sono un filone di ricerca che impegna i ricercatori da anni, data la complessità delle dinamiche in gioco. Oggi un gruppo di ricercatori dell’Istituto Tumori di Milano ha identificato nel modello animale un nuovo meccanismo che contribuisce alla formazione delle metastasi nel carcinoma mammario, cioè quello che definiamo comunemente tumore maligno, che vede coinvolta una proteina della matrice extracellulare chiamata “osteopontina“, che giocherebbe un ruolo ancora più rilevante nella formazione di metastasi di quanto ritenuto in precedenza. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Cancer Research.

L’osteopontina, coinvolta nella regolazione di diversi processi fisiologici tra cui la stessa sopravvivenza cellulare, è prodotta dalle cellule tumorali da cui la proteina viene rilasciata all’esterno. I ricercatori hanno dimostrato che particolari cellule del sistema immunitario, le cellule mieloidi, produco anch’esse osteopontina ma, invece di rilasciarla all’esterno, la trattengono dentro la cellula. In…

View original post 303 altre parole

Annunci