Quante persone si sono re-infettate dopo il vaccino? Cosa dicono i dati Iss

Questo oggi è un argomento molto delicato, ed è necessario per questo essere chiari su un punto: l’utilità del vaccino non è fermare il contagio, non in questa fase, ma evitare che la persona vaccinata presenti esiti gravi della malattia. In altre parole, vaccinandomi non significa che io non possa contagiarmi risultando così positivo e potenzialmente contagioso per altri. Significa solo che se mi contagio, la probabilità di ammalarmi gravemente di Covid-19 è molto, ma molto più bassa di quella di una persona non vaccinata. Non nulla, ma estremamente più bassa. È evidente che questo vantaggio riguarda soprattutto le persone che altrimenti, se non vaccinate, sarebbero a rischio di sviluppare la malattia, come gli anziani e i fragili.

Continua su Il Sole 24 Ore ma i grafici free sono qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...