Grafene, ecco le principali frontiere del prossimo decennio

OggiScienza

5057399792_b88ae5b06b_z
RICERCA – Con Flagship Grafene l’Europa punta sul grafene, e lo fa in grande. 142 membri distribuiti in 23 diversi paesi stanno lavorando a un enorme progetto, il più grande finanziato dalla Commissione Europea, i cui frutti dovrebbero essere prodotti entro i prossimi 3 o 5 anni e lanciati sul mercato in questi 10 anni. L’obiettivo è dunque ambizioso: far fare alla scienza e alla tecnologia del grafene un salto importante dal punto di vista delle sue applicazioni tecnologiche, portarle non solo in casa ma anche nelle nostre tasche.
Questo materiale è infatti non solo il più sottile che conosciamo, con uno spessore di un atomo di carbonio, ma è anche 100 volte più resistente dell’acciaio e al tempo stesso flessibile. È inoltre trasparente e conduce l’energia elettrica e termica molto meglio del rame. Insomma, un materiale che offre le stesse performance dei materiali usati attualmente nei nostri dispositivi, con…

View original post 732 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...