OggiScienza

Carl_Djerassi_HD2004_AIC_Gold_Medal_cropCRONACA – La pillola anticoncezionale ha diversi padri e diverse madri, e Karl Djerassi era uno di questi. Anzi, a ben vedere “una di queste”, dal momento che secondo alcune voci avrebbe preferito lui stesso durante un’intervista dichiararsi “madre” della pillola. Djerassi è morto il 30 gennaio scorso, all’età di 91 anni, dopo aver contribuito allo sviluppo di uno dei più controversi simboli dell’indipendenza femminile. Ebreo, nato a Vienna nel 1929, Djerassi dopo una giovinezza spesa nell’incubo delle leggi razziali, tanto che i genitori, divorziati, si risposano pur di salvare il padre di Karl dalla follia del regime nazista, come molti altri poco prima dello scoppio della guerra emigra in America. Lì nel 1942 si laurea in Chimica all’Università del Wisconsin, avviandosi alla carriera accademica. Nel 1949 diventa professore associato, dove rimarrà fino al 1951. Sono questi gli anni in cui comincia a lavorare insieme ad altri colleghi, Luis E…

View original post 140 altre parole

Annunci