Tag

, ,

OggiScienza

Haiyan_2013-11-07_0120ZCRONACA – Si aggrava giorno dopo giorno il bilancio delle vittime del tifone Haiyan, abbattutosi sul centro delle Filippine a inizio novembre e che ha completamente distrutto città come Tacloban e che successivamente ha invaso con il suo passaggio anche Vietnam e Cina. Alcune stime parlano di oltre 3600 morti e più di 4 milioni di persone colpite, cifre che fanno di Haiyan  il più intenso uragano della storia.

Molto si può trovare in questi giorni in rete riguardo a una possibile correlazione tra questo evento catastrofico e il fenomeno del surriscaldamento globale, e molto altro viene detto o scritto a proposito della possibilità o meno di prevedere un evento come questo e attuare per tempo dei procedimenti di tutela delle persone coinvolte. Abbiamo cercato di fare luce sull’argomento interpellando alcuni tra i gli scienziati che in Italia si occupano di meteorologia e di scienze dell’atmosfera, ponendo loro due ordini…

View original post 892 altre parole

Annunci