Gender gap o confidence gap? Tutta colpa dell’effetto Hermione Granger

I giorni scorsi il New York Times ha pubblicato un articolo provocatorio dal titolo “Perché le ragazze battono i ragazzi a scuola ma perdono terreno in ufficio ”. L’autrice, Lisa Damour, psicologa, si interroga da tempo sulle ragioni di questo fenomeno, proponendo una possibile risposta: oltre ai motivi che ben conosciamo – scarso supporto alla … Continua a leggere Gender gap o confidence gap? Tutta colpa dell’effetto Hermione Granger

Annunci

I treni regionali del sud sono troppo vecchi e stanchi. Ecco i dati

Il trasporto ferroviario regionale italiano va letteralmente a due velocità: sono 2,8 milioni i passeggeri totali, ma ogni giorno in tutto il sud circolano meno treni regionali che nella sola Lombardia. Per fare un esempio, in Sicilia si contano poco più di un sesto delle corse della Lombardia (428 corse giornaliere contro 2.396 della Lombardia) … Continua a leggere I treni regionali del sud sono troppo vecchi e stanchi. Ecco i dati

Ictus: effettuato solo il 70% degli interventi possibili. In alcuni regioni molto meno

Secondo la più recente determina di AIFA in materia di ictus, per massimizzare l’efficacia della terapia è necessario che l’intervento di trombolisi venga eseguito al massimo entro 4 ore e mezza dai primi sintomi, e nel caso dei pazienti ultra ottantenni entro le 3 ore. Eppure stando a quanto emerge dai dati delle Schede di … Continua a leggere Ictus: effettuato solo il 70% degli interventi possibili. In alcuni regioni molto meno

Generazione Z: gli adolescenti repubblicani sono sempre più democratici

I pranzi della domenica nelle case repubblicane d’America devono essere sicuramente accesi. Dalla presidenza di Donald Trump al ruolo del governo per l’uguaglianza razziale, alla definizione di genere, ai cambiamenti climatici, la generazione Z, i ragazzi nati dopo il 2000, ha posizioni molto simili a quelle dei Millennials (i nati dal 1980 al 1995 circa) … Continua a leggere Generazione Z: gli adolescenti repubblicani sono sempre più democratici