OggiScienza

14772864886_e0d9a8b8e5_z

CRONACA – Non è stato un percorso semplicissimo nemmeno negli Stati Uniti, ma a quanto pare nel 2016 i 55 milioni di cittadini americani assicurati tramite Medicare, un programma governativo di assicurazione medica per le persone dai 65 anni in su, potranno vedere rimborsate le spese per i consulti psicologici inerenti alla scelta di come e dove affrontare il proprio fine vita. Il sistema infatti rimborserà medici, psicologi e infermieri per il tempo dedicato al dialogo con i propri pazienti su questo argomento.

“La realtà è che la lunghezza di queste conversazioni può variare in base alle esigenze dei pazienti” racconta al New York Times il direttore di Medicare, Patrick Conway. “A volte, sono brevi conversazioni, altre volte si tratta invece di sedute molto più lunghe. Altre volte ancora il percorso richiede molti incontri.”

Non si tratta solamente di riconoscere l’importanza del racconto di sé da parte del malato all’interno…

View original post 285 altre parole

Annunci