Dinosauri, le scoperte del 2015 (II parte)

OggiScienza

150427124631_1_900x600SPECIALI – Nella scorsa puntata avevamo parlato delle principali scoperte riguardanti i dinosauri nei primi tre mesi del 2015. In questa seconda puntata invece OggiScienza racconta che cosa ci ha riservato la paleontologia gli ultimi due mesi.

Stegosauro: scoperte le differenze fra maschi e femmine

Sembra paradossale non riuscire a determinare il sesso di un esemplare animale, ma se consideriamo le specie estinte, il cosiddetto dimorfismo sessuale è questione tutt’altro che banale. Fino a oggi per esempio si riteneva che gli stegosauri con placche posteriori acuminate e quelli con placche più rotonde fossero due specie distinte, mentre ora sappiamo che si trattava solamente di stegosauri maschi e femmine. Secondo i ricercatori dell’università di Bristol, le femmine sarebbero state infatti caratterizzate da placche decisamente più rotondeggianti rispetto agli esemplari maschi. I risultati, pubblicati su Plos One, sono frutto di un attento studio della composizione ossea dei reperti di stegosauri ritrovati…

View original post 581 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...