Quando la scienza parla di felicità

OggiScienza

4441155157_d10e8d7b21_zSPECIALI – Se c’è una cosa su cui quasi tutti fra scienziati e filosofi sono concordi è che l’uomo è alla ricerca della felicità come fine e non come mezzo. A partire da Epicuro, che già nelle prime righe della lettera a Meneceo associa la felicità al “benessere dell’animo nostro”. Sempre nello stesso scritto, il filosofo ellenistico spiega che l’obiettivo del suo indagare è conoscere le cose che fanno la felicità, su cui è necessario meditare e che si devono tradurre in una messa in pratica concreta. In epoca contemporanea, di studi scientifici su come essere felici ne sono stati pubblicati moltissimi solo negli ultimi anni, alcuni tradotti in veri e proprio libri, e spopolano gli elenchi con i consigli della scienza per essere davvero felici.
Oggiscienza non propone qui un decalogo di buoni consigli, ma una piccola raccolta di alcuni fra gli studi più recenti sulla felicità dal punto di vista…

View original post 912 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...