OggiScienza

1280px-Breast_fibradenoma_(1)
SALUTE – Un team multidisciplinare di scienziati provenienti dai principali centri di ricerca di Singapore ha fatto un importante passo avanti nella comprensione della base molecolare di fibroadenoma, uno dei tumori al seno più comuni diagnosticati nelle donne. Il team ha utilizzato tecnologie avanzate di sequenziamento del DNA per identificare un gene chiamato MED12 e ha osservato che esso risulta modificato in quasi il 60% dei casi di fibroadenoma. I risultati sono stati pubblicati recentemente su Nature Genetics.

I fibroadenomi, che colpiscono migliaia di donne ogni anno, sono i tumori benigni della mammella più comuni nelle donne in età riproduttiva. Le neoplasie della mammella – questo è il termine medico – si suddividono infatti in due gruppi, quelle invasive, dette comunemente tumori maligni, che hanno la tendenza a formare metastasi, e quelle non invasive – i tumori cosiddetti benigni – che invece non metastatizzano. Il fibroadenoma appartiene a…

View original post 484 altre parole

Annunci