Asia 2050, il riso che mangeremo

OggiScienza

Riso_maturo
RICERCA – Dopo il frumento, tocca al riso essere sequenziato. Entro il 2050 la popolazione del continente asiatico sarà aumentata considerevolmente rispetto a oggi, questo è oramai un dato di fatto, e la domanda che si pongono i ricercatori è come riuscire a sfamare tutte queste persone, in un continente dove l’alimento chiave è il riso. Una possibile risposta viene da uno studio pubblicato di recente su Nature Genetics, coordinato dall’Università dell’Arizona, a cui ha collaborato anche un team pisano, composto da ricercatori dell’Università di Pisa e della Scuola Superiore Sant’Anna. L’idea proposta dallo studio è molto semplice: sequenziare il genoma del cosiddetto “riso africano” (Oryza glaberrima), individuare quale parte del suo profilo genetico ne determina i punti di forza, e attraverso incroci mirati introdurre queste variazioni nel genoma del riso asiatico (Oryza sativa).

Il progetto avrà un impatto non certo secondario, dal momento che il…

View original post 420 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...